martedì 06 dicembre | 04:35
pubblicato il 26/mar/2014 10:35

Province: Brunetta, ddl Delrio e' fregatura. Anche Renzi vuole imbroglio

Province: Brunetta, ddl Delrio e' fregatura. Anche Renzi vuole imbroglio

(ASCA) - Roma, 26 mar 2014 - ''Il ddl Province, sul quale il governo ha deciso di porre la questione di fiducia, all'esame del Senato, e' un vero e proprio imbroglio. Una legge truffa costruita da Graziano Delrio durante il governo Letta e portata avanti anche dal nuovo presidente del Consiglio Matteo Renzi. Anche per l'ex sindaco di Firenze l'imbroglio e' giustificato''. Lo dichiara in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia. ''Questa nuova legge, bisogna spiegarlo con forza e determinazione all'opinione pubblica, non abolisce affatto le province, ma crea enti di secondo livello: in poche parole ''trasforma' le Province in ''enti di area vasta', li sottrae alla rappresentanza democratica, escludendo ogni tipo di elezione diretta, con l'obiettivo di rendere le nuove province e le nuove citta' metropolitane assemblee monocolore di sinistra. Un provvedimento - prosegue Brunetta - per noi assolutamente incostituzionale, che non semplifica e non sburocratizza, ma aumenta il disordine sulla gestione dei servizi creando nuovi problemi, come se non bastassero quelli gia' esistenti, a imprese e cittadini. Il tutto senza alcun risparmio rilevante per le casse dello Stato. Una vera e propria fregatura perpetrata con il solo scopo di conquistare potere politico a livello locale''. ''Forza Italia aveva presentato una proposta specifica sul tema: via le province, nessun ''ente di secondo livello', un progetto in grado di alleggerire definitivamente le strutture che adesso governano gli enti territoriali. Una proposta che mirava a garantire un passaggio di competenze e funzioni definito una volta per tutte. Ma anche da questo governo nessuna apertura, solo demagogia e annunci. Un'occasione sprecata'', conclude Brunetta.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari