venerdì 20 gennaio | 15:34
pubblicato il 18/lug/2014 13:48

Procuratore Pignatone: basta stringere la mano a mafiosi-corrotti

"La mafia è anche al Nord, tra gli imprenditori

Procuratore Pignatone: basta stringere la mano a mafiosi-corrotti

Roma, (askanews) - "Il problema è la compresenza di mafia e corruzione in senso lato.Bisogna buttare queste persone fuori dalle nostre categorie, bisogna rifiutarsi di stringere loro la mano, devono stare lontani da noi, dobbiamo costruire un mondo migliore". Lo ha detto il procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone, intervenendo alla presentazione dell'ottavo rapporto "Generare classe dirigente" curato dalla Luiss Guido Carli e Fondirigenti."Noi continuiamo oggi 2014 a pensare che la mafia è solo al sud, dimenticando tutto quello che emerge da decine e decine di anni pregressi: il 37% circa degli imputati dei processi negli ultimi dieci anni fatti alla procura di Milano sono imprenditori, nella maggiorparte del Nord".

Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"