sabato 10 dicembre | 16:27
pubblicato il 18/lug/2014 13:48

Procuratore Pignatone: basta stringere la mano a mafiosi-corrotti

"La mafia è anche al Nord, tra gli imprenditori

Procuratore Pignatone: basta stringere la mano a mafiosi-corrotti

Roma, (askanews) - "Il problema è la compresenza di mafia e corruzione in senso lato.Bisogna buttare queste persone fuori dalle nostre categorie, bisogna rifiutarsi di stringere loro la mano, devono stare lontani da noi, dobbiamo costruire un mondo migliore". Lo ha detto il procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone, intervenendo alla presentazione dell'ottavo rapporto "Generare classe dirigente" curato dalla Luiss Guido Carli e Fondirigenti."Noi continuiamo oggi 2014 a pensare che la mafia è solo al sud, dimenticando tutto quello che emerge da decine e decine di anni pregressi: il 37% circa degli imputati dei processi negli ultimi dieci anni fatti alla procura di Milano sono imprenditori, nella maggiorparte del Nord".

Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina