sabato 03 dicembre | 10:41
pubblicato il 07/set/2011 16:31

Processo lungo/Presidente Cassazione,è la morte del dibattimento

"Prescrizione certa per imputati difesi adeguatamente"

Processo lungo/Presidente Cassazione,è la morte del dibattimento

Roma, 7 set. (askanews) - Il 'processo lungo' sarà "la morte del processo penale". Non usa giri di parole il primo presidente della Cassazione, Ernesto Lupo, per denunciare gli effetti negativi delle norme approvate dal Senato a fine luglio, e che ora attendono di essere riesaminate dalla Camera. Un giudizio duro, espresso durante il dibattito al Csm che ha preceduto l'approvazione della risoluzione con la quale i consiglieri dell'organo di autogoverno delle toghe bocciano il provvedimento in questione. Lupo si è rivolto innanzitutto ai rappresentanti del centrodestra a Palazzo dei Marescialli, i quali hanno votato contro il documento, convinti che non spetti al Csm pronunciarsi durante l'iter parlamentare di un provvedimento, sul quale comunque non hanno nascosto perplessità. "Non riesco a capire le posizioni contrarie a questa risoluzione", ha esordito il presidente della Cassazione, avvertendo come le norme di cui si discute consentano di "allargare all'infinito" l'elenco dei testimoni pertinenti in un processo: "Ciò significa che sarà prescrizione certa per qualunque imputato adeguatamente difeso. E' la morte del processo penale, una prospettiva chiara di fronte alla quale non si può restare in silenzio". Lupo ha richiamato quanto accadde in Italia quando vennero emanate le leggi razziali: "Allora non ci fu un'adeguata reazione nel paese", ha detto sottolineando la necessità che oggi si reagisca con forza "Di fronte alla prospettiva" dell'approvazione definitiva delle norme sul 'processo lungo'.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari