domenica 26 febbraio | 11:18
pubblicato il 15/apr/2011 20:29

Processo breve/Alfano a Colle?Forse ma per ora visita non fissata

Pdl: Nessun pressing, solo spiegare legge contro mistificazioni

Processo breve/Alfano a Colle?Forse ma per ora visita non fissata

Roma, 15 apr. (askanews) - Certezze, al momento, non ve ne sono ma la prossima settimana il Guardasigilli Angelino Alfano potrebbe salire al Colle per un incontro e, nell'occasione, illustrare al Capo dello Stato il provvedimento sulla 'prescrizione breve' varato dalla Camera e a breve all'esame del Senato. Non un tentativo di "convincere" il presidente della Repubblica, non un "pressing particolare", hanno precisato in molti nel Pdl, ma la volontà di spiegare come stanno le cose "rispetto alla campagna mistificatoria che viene fatta sulle ricadute di questa legge". Per ora, però, a quanto risulta, l'incontro non è stato ancora fissato e neppure ufficialmente chiesto ma l'agenda di Giorgio Napolitano della prossima settimana offre ancora diversi spazi 'liberi'. Il presidente rientra questa sera a Roma dopo la visita di Stato a Praga e Bratislava e approfitterà del fine settimana per riposarsi. Alfano, invece, scenderà nella sua Sicilia. Il primo appuntamento ufficiale di Napolitano è con le celebrazioni pubbliche per l'anniversario della Liberazione: tutte le iniziative si terranno a Roma, il 25 aprile con una cerimonia al Vittoriano durante la quale terrà un discorso e il giorno successivo con un incontro all'associazione combattenti e reduci. Per il resto ci sono udienze private come sarà, se ci sarà, quella con il ministro della Giustizia. Come è noto e come lo stesso Napolitano ha ribadito in diversi casi "le porte del Quirinale sono sempre aperte" e il presidente è pronto ad ascoltare maggioranza e opposizione. Quello che resta fermo, soprattutto dopo le numerose polemiche sul 'processo breve', è che il Colle giudicherà la legge al momento opportuno senza alcun "intervento preventivo". Dunque, al termine dell'iter legislativo quando spetterà a Napolitano dire l'ultima parola sul provvedimento. Sarà come sempre la conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama, fissata per lunedì, a stabilire la calendarizzazione della legge, ma secondo il capogruppo del Pdl al Senato Maurizio Gasparri "per la prossima settimana abbiamo solo un decreto legge, penso che sarà senz'altro dopo Pasqua". Comunque sia per la maggioranza c'è tutto il tempo per valutare quando e se 'giocare d'anticipo' con il Quirinale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech