giovedì 23 febbraio | 22:41
pubblicato il 13/apr/2011 21:43

Processo breve/ Palamara: Le toghe faranno sentire loro voce

Alfano è fuori dalla realtà. Ci saranno forme di protesta

Processo breve/ Palamara: Le toghe faranno sentire loro voce

Perugia, 13 apr. (askanews) - "Ci saranno forme di protesta" da parte della magistratura associata contro la prescrizione abbreviata approvata dalla Camera. Lo ha preannunciato il Presidente dell'Anm Luca Palamara, sottolineando che le toghe "faranno sentire la propria voce" sul processo breve. "Continueremo a fare - ha aggiunto a margine del festival del Giornalismo a Perugia - quello che abbiamo fatto in tutti questi anni. Nei quali, purtroppo, ci siamo occupati di leggi annunciate o promulgate non nell'interesse di tutti ma solo per risolvere situazioni contingenti". Quanto all'intervento del ministro della Giustizia Angelino Alfano che ha minimizzato l'impatto della nuova legge, Palamara lo ha definito "fuori della realtà perchè non tiene conto di quella dei tribunali italiani".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech