sabato 10 dicembre | 22:26
pubblicato il 13/apr/2011 21:43

Processo breve/ Palamara: Le toghe faranno sentire loro voce

Alfano è fuori dalla realtà. Ci saranno forme di protesta

Processo breve/ Palamara: Le toghe faranno sentire loro voce

Perugia, 13 apr. (askanews) - "Ci saranno forme di protesta" da parte della magistratura associata contro la prescrizione abbreviata approvata dalla Camera. Lo ha preannunciato il Presidente dell'Anm Luca Palamara, sottolineando che le toghe "faranno sentire la propria voce" sul processo breve. "Continueremo a fare - ha aggiunto a margine del festival del Giornalismo a Perugia - quello che abbiamo fatto in tutti questi anni. Nei quali, purtroppo, ci siamo occupati di leggi annunciate o promulgate non nell'interesse di tutti ma solo per risolvere situazioni contingenti". Quanto all'intervento del ministro della Giustizia Angelino Alfano che ha minimizzato l'impatto della nuova legge, Palamara lo ha definito "fuori della realtà perchè non tiene conto di quella dei tribunali italiani".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina