domenica 04 dicembre | 09:41
pubblicato il 17/ott/2013 12:00

Procedura Ue contro Italia per mancato indennizzo vittime reati

Esiste solo per terrorismo e mafia, non per altri crimini violenti

Procedura Ue contro Italia per mancato indennizzo vittime reati

Bruxelles, 17 ott. (askanews) - La Commissione europea ha inviato oggi all'Italia un parere motivato, seconda fase della procedura comunitaria d'infrazione, per non aver ancora adottato nella propria legislazione norme che prevedano il diritto delle vittime di reati intenzionali violenti di essere indennizzate in modo "equo e adeguato", come prevede la direttiva 2004/80/Ce. In seguito a denunce ricevute, spiega una nota di Bruxelles, la Commissione ha constatato che "l'Italia non dispone di alcun sistema generale di indennizzo per tali reati: la sua legislazione prevede soltanto l'indennizzo delle vittime di alcuni reati intenzionali violenti, quali il terrorismo o la criminalità organizzata, ma non di altri". Di conseguenza, "alcune vittime di reati intenzionali violenti potrebbero non avere accesso all'indennizzo cui avrebbero diritto" . La Commissione conclude ammonendo che "se l'Italia non ottempererà ai suoi obblighi giuridici entro due mesi, potrà decidere di deferirla alla Corte di giustizia Ue".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari