domenica 04 dicembre | 03:45
pubblicato il 22/nov/2013 14:15

Privatizzazioni: Vitelli (SC), ok governo. Risorse per riduzione debito

(ASCA) - Roma, 22 nov - ''Ben venga il piano di privatizzazioni annunciato dal presidente Letta, purche' i fondi ricavati vengano destinati alla riduzione del debito pubblico o all'investimento in infrastrutture per la modernizzazione del Paese. Gettarli nel calderone della spesa pubblica o utilizzarli per una momentanea riduzione delle tasse sarebbe un grave errore perche', una volta esaurite quelle risorse, le tasse riprenderebbero ad aumentare''. Lo afferma in una nota il deputato e responsabile nazionale 'Sviluppo' di Scelta Civica, Paolo Vitelli.

''L'invito al governo e' dunque di prevedere, assieme al piano di privatizzazioni, il piano dei relativi impieghi e, una buona volta, un piano di riduzione della spesa pubblica, senza la quale l'Italia non ha prospettive di ripresa'', conclude Vitelli.

com-brm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari