domenica 22 gennaio | 16:00
pubblicato il 22/nov/2013 14:15

Privatizzazioni: Vitelli (SC), ok governo. Risorse per riduzione debito

(ASCA) - Roma, 22 nov - ''Ben venga il piano di privatizzazioni annunciato dal presidente Letta, purche' i fondi ricavati vengano destinati alla riduzione del debito pubblico o all'investimento in infrastrutture per la modernizzazione del Paese. Gettarli nel calderone della spesa pubblica o utilizzarli per una momentanea riduzione delle tasse sarebbe un grave errore perche', una volta esaurite quelle risorse, le tasse riprenderebbero ad aumentare''. Lo afferma in una nota il deputato e responsabile nazionale 'Sviluppo' di Scelta Civica, Paolo Vitelli.

''L'invito al governo e' dunque di prevedere, assieme al piano di privatizzazioni, il piano dei relativi impieghi e, una buona volta, un piano di riduzione della spesa pubblica, senza la quale l'Italia non ha prospettive di ripresa'', conclude Vitelli.

com-brm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4