venerdì 20 gennaio | 05:31
pubblicato il 28/mag/2013 16:54

Privacy: pronta la nuova guida del Garante per aiutare le imprese

(ASCA) - Roma, 28 mag - La corretta adozione di semplici misure a protezione dei dati personali puo' contribuire a rendere piu' efficiente l'organizzazione dell'impresa e a ridurre sensibilmente i potenziali rischi a cui la stessa si espone sul mercato, ma puo' rappresentare anche un vantaggio competitivo.

Per questi motivi, l'Autorita' ha predisposto una breve guida - ''La privacy dalla parte dell'impresa - Dieci pratiche aziendali per migliorare il proprio business''. L'obiettivo e' quello di aiutare le imprese a valorizzare il proprio patrimonio dati, trasformando la privacy da costo a risorsa, senza per questo ridurre le tutele dei diritti fondamentali della persona.

Il Garante per la privacy ha individuato dieci ''best practice'' che possono migliorare non solo l'immagine dell'impresa, come soggetto attento al principio di ''responsabilita' sociale'', ma anche la propria capacita' di business, aumentando la fiducia di utenti e consumatori nella serieta' e affidabilita' dell'attore economico.

Il vademecum richiama regole fondamentali e consigli pratici - che vanno dalla selezione del personale all'uso delle nuove tecnologie, dalla trasparenza alle misure di sicurezza - per utilizzare e proteggere al meglio i dati personali trattati.

L'imprenditore potra' trovare anche riferimenti alle principali modalita' semplificate che l'Autorita' ha, nel tempo, indicato alle aziende per ottenere una conformita' sostanziale alla protezione dei dati, evitando attivita' inutili e meramente formali.

La guida e' suddivisa in dieci brevi capitoli: ''Il valore dei dati''; ''A ciascuno le sue responsabilita'''; ''Trasparenza e correttezza nel business''; ''Curriculum & Co.''; ''Trattamenti 'a rischio' ''; ''Tecnologie per l'impresa''; ''Difesa del patrimonio dati''; ''Controllo del 'controllore informatico' ''; ''L' 'export' dei dati''; ''Verso una 'customer care dei dati' ''. Ogni capitolo affronta una differente pratica aziendale e alcuni dei benefici diretti e indiretti generati dalle misure adottate per tutelare i dati personali.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale