domenica 04 dicembre | 11:33
pubblicato il 05/dic/2013 14:33

Prime uscite di mons. Parolin: compito non facile ma tranquillo

Il nuovo segretario di Stato: sento peso responsabilità

Prime uscite di mons. Parolin: compito non facile ma tranquillo

Città del Vaticano (askanews) - "Stiamo vivendo un periodo diprofonda crisi economica, le cui cause sono anche di ordine etico e spirituale". Prime uscite pubbliche romane per monsignor Pietro Parolin, il segretario di Stato vaticano di Papa Francesco che è entrato da poco nel pieno delle sue funzioni.Nominato il 15 ottobre al posto del cardinale Tarcisio Bertone, Parolin ha però ritardato di un mese il suo arrivo in Vaticano a causa di una improvvisa operazione a cui èstato sottoposto nel suo Veneto.L'ex nunzio apostolico in Venezuela ha detto di essere contento, ma anche di sentireun po' il peso del nuovo incarico,pieno di responsabilità, ed accompagnato anche da tante gravoseaspettative.

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari