giovedì 19 gennaio | 06:10
pubblicato il 07/ott/2012 18:14

Primarie/ Vendola contro Renzi: Va rottamato. Il Sindaco: Non ci casco

Bersani: Lo ringrazio, ma anche io mi fido di me stesso. Vorrei che lui si fidasse anche del partito

Primarie/ Vendola contro Renzi: Va rottamato. Il Sindaco: Non ci casco

Roma, 7 ott. (askanews) - Nichi Vendola infiamma la Primarie del centrosinistra all'indomani del via libera dell'assemblea del pd alla candidatura del Sindaco di Firenze Matteo Renzi oltre a quella del Seegretario Pierluigi Bersani. Con un doppio affondo contro Renzi e contro il possibile alleato di Bersani, l'Udc di Pier Ferdinando Casini. Renzi rappresenta "una più marcata adesione a modelli culturali che io penso debbano essere rottamati", ha attaccato Vendola. E "da rottamare, ha aggiunto, è l'idea "di subalternità culturale della sinistra" rispetto a certi "modelli egemoni" liberisti che hanno portato all'attuale crisi economica internazionale A Vendola la candidatura di Renzi non dà però "assolutamente" fastidio perchè anzi consente una "competizione più vera e autentica". "Ho costruito un pezzo del mio cammino politico con alcuni protagonisti del Pd, talvolta li ho contastati, ma per le loro idee - ha detto Vendola- non per la loro età". E per il candidato premier alel primarie di Sel, tanto Pierluigi Bersani quanto Renzi sono attualmente dei "competitori" con i quali si augura di mantenere intatti i buoni rapporti umani, senza cioè la "violenza polemica" che spesso oggi caratterizza la politica italiana. "Sono fiducioso", ha concluso. Per parte sua Renzi ha affidato al suo profilo Faceebook una 'non replica' a Vendola. "Vedo - ha scritto fra la tappa in Basilicata e quella in Molise del suo camper elettorale- che dopo la serenità di ieri qualche candidato alle primarie immagina di alimentare la polemica attaccando gli altri. In modo gratuito peraltro. Va bene così. Ognuno risponde per se stesso. Io non parlo male degli altri, noi vogliamo parlare bene dell'Italia. Per cui invito tutti i miei amici a non cadere nelle provocazioni. Il link alle nostre idee è www.matteorenzi.it Siamo pronti a confrontarci sulle idee ovunque. Ma agli attacchi gratuiti rispondiamo con l'arma più bella, il sorriso". E con i giornalisti, Renzi è stato lapidario: "Vendola? Passate ad un'altra domanda...". Fair play, invece, da parte del segretario del Pd Pierluigi Bersani dopo che ieri Renzi ha detto di fidarasi di lui per le decisioni sulle regole prese dall'assemblea nazionale del Pd."Lo ringrazio per il fatto che ha detto che si fida di me, anche io mi fido di me, ma vorrei che si fidasse se ci tiene un po del partito", ha detto Bersani riferendosi a Renzi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina