lunedì 20 febbraio | 13:05
pubblicato il 22/nov/2012 11:33

Primarie Pdl/Quagliariello:Si faranno, correranno massimo in sei

Berlusconi si è adeguato. Problema data è questione solo tecnica

Primarie Pdl/Quagliariello:Si faranno, correranno massimo in sei

Roma, 22 nov. (askanews) - "Le primarie del Pdl si faranno. Il problema della data è tecnico, non politico, a causa dell'anticipazione del voto al 10 marzo. Un problema che ha dato il pretesto a tanti che, dall'interno e dall'esterno, non vogliono che si facciano, per strumentalizzarle". Lo ha detto Gaetano Quagliariello, vicecapogruppo vicario del Pdl al Senato, intervenendo ad Agorà, su Rai Tre. "Berlusconi - ha aggiunto Quagliariello - ha espresso le sue perplessità sulle primarie in maniera pubblica all'interno di un ufficio di presidenza. Ha constatato che la maggioranza del suo partito la pensava diversamente e si è adeguato". Infine, sui competitor, Quagliariello ha azzardato: "posso fare una previsione? Il numero dei candidati si ridurrà al massimo a 5 o 6".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia