mercoledì 07 dicembre | 21:30
pubblicato il 23/nov/2012 13:45

Primarie Pdl/ Alfano: Se si candidano indagati non corro io

Rivolgo un invito e un appello al Comitato dei garanti

Primarie Pdl/ Alfano: Se si candidano indagati non corro io

Milano, 23 nov. (askanews) - Sulle primarie "il presidente Berlusconi ha appena firmato la nomina del Comitato dei garanti", a cui "rivolgo un invito e un appello: niente indagati a queste primarie". Lo ha detto il segretario del Pdl Angelino Alfano, intervistato dal Tg2. "Si tratta di aprire una fase nuova per il nostro Paese ed io - ha affermato - non sono disponibile a gareggiare in un contesto che non è quello giusto per aprire una fase nuova. Quindi, lo dico con grande chiarezza e con grande fermezza: se ci saranno indagati candidati a queste primarie io non mi candiderò, se ci sono loro non ci sono io".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni