giovedì 08 dicembre | 04:57
pubblicato il 24/nov/2012 17:51

Primarie Pdl/ Alfano: Se Berlusconi si candida non hanno senso

Bisogna ripensare tutto

Primarie Pdl/ Alfano: Se Berlusconi si candida non hanno senso

Roma, 24 nov. (askanews) - "Le dichiarazioni di oggi del presidente Berlusconi pongono sotto una nuova luce le primarie. Se davvero lui dovesse tornare in campo come ha annunciato, mi chiedo il significato di queste primarie. La mia valutazione resta coerente: le primarie hanno senso solo se non si candida il presidente Berlusconi. Altrimenti occorre ripensare tutto". Lo ha detto il segretario del Pdl Angelino Alfano, intervistato dalla Rai in Sardegna. "Noi le primarie - ha aggiunto - le abbiamo immaginate come un motivo di rilancio del Popolo della libertà, pensando e sperando che fosse una gara delle idee attraverso la quale recuperare la fiducia di tanti elettori che ci avevano votato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni