domenica 11 dicembre | 12:48
pubblicato il 11/nov/2012 15:44

Primarie Pdl/ Alfano: Non c'è un candidato che temo di più

A ufficio presidenza discusso come a tavola domenica in famiglia

Primarie Pdl/ Alfano: Non c'è un candidato che temo di più

Roma, 11 nov. (askanews) - Nel corso dell'ufficio di Presidenza del Pdl non c'è stata alcuna lite: "Quello che c'è di vero è che si è discusso con leatà e franchezza, come domenica a tavola in famiglia, con affetto e lealtà". Lo ha detto a In mezz'ora Angelino Alfano, segretario del Pdl. A chi gli chiede chi sia il candidato più temibile nella corsa per le primarie, risponde: "Ho grande considerazione e rispetto per tutti, non ho qualcuno che temo di più. Non ho nulla da temere e se sarà un dibattito civile sulle idee ci guadagneremo tutti. Poi ci sarà chi sarà più pugnace, io sarò nello stesso tempo determinato e ben educato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina