sabato 10 dicembre | 18:12
pubblicato il 09/dic/2013 12:13

Primarie: Maroni, bene politica in mano ai quarantenni

(ASCA) - Milano, 9 dic - ''Mi piace l'idea che la politica venga presa in mano da quarantenni senza rottamare nessuno perche' le persone non si rottamano''. Questo il commento del presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, sulla trasformazione dello scenario politico dopo la vittoria di Matteo Renzi alle primarie del Pd e quella di Matteo Salvini alla consultazione tra gli iscritti del Carroccio. Secondo Maroni, che ha parlato a margine della cerimonia di sottoscrizione del contratto di partecipazione dell'Ue all'Expo, ''i quarantenni hanno l'energia giusta per guidare la politica. Nei prossimi anni si preannuncia una situazione effervescente con grandi cambiamenti''.

fcz/bra/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina