sabato 03 dicembre | 10:54
pubblicato il 03/ott/2012 20:22

Primarie/ Iscrizione albo fino all'ultimo, ma non ai gazebo

Previsti due turni e impegno candidati a sostenere vincitore

Primarie/ Iscrizione albo fino all'ultimo, ma non ai gazebo

Roma, 3 ott. (askanews) - Per votare alle primarie del centrosinistra ci si dovrà iscrivere ad una sorta di 'albo' degli elettori del centrosinistra e si potrà farlo fino all'ultimo, ma non ai gazebo dove si vota come in passato, bensi in appositi 'uffici elettorali della coalizione' che saranno creati. Questa è la norma più controversa nella bozza di regolamento che si sta studiano in queste ore per la scelta del candidato premier del centrosinsitra. Norme che, va precisato, non verranno approvate sabato all'assemblea del Pd ma al tavolo della coalizione: sabato ci si limiterà a dare il via libera alle proposte di regolamento delle primarie che i democratici sottoporranno agli alleati. Insomma, si tratta di norme che possono ancora cambiare ma che già creano le polemiche di Matteo Renzi e altri candidati. L'assemblea democratica, invece, approverà la modifica dello statuto per consentire in via eccezionale la presentazione di altri iscritti al partito oltre al segretario e stabilirà le regole perché un tesserato Pd possa candidarsi: al momento, l'orientamento è quello di chiedere la presentazione di un numero di firme pari al 10% dell'assemblea nazionale (circa una novantina di sottoscrizioni), o del 3%-4% iscritti al Pd, quindi intorno alle 20mila firme. Per quanto riguarda le regole 'di coalizione', il Pd è orientato a chiedere che il doppio turno se nessun candidato raggiungerà il 50% più uno dei voti. Agli alleati, poi, verrà proposto di sottoscrivere un impegno che vincola tutti i candidati a sostenere il vincitore delle primarie; inoltre, Bersani vuole chiedere agli alleati, come previsto dalla carta d'intenti, che ci si impegni a rispettare le decisioni presi a maggioranza dai gruppi parlamentari della coalizione, una volta in Parlamento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari