sabato 03 dicembre | 10:38
pubblicato il 06/feb/2016 16:34

Primarie del centrosinistra a Milano, si sceglie il dopo Pisapia

Sala: sono in ansia. Balzani: milanesi protagonisti

Primarie del centrosinistra a Milano, si sceglie il dopo Pisapia

Milano (askanews) - Le urne colorate e tanta gente in fila fin dall'apertura dei seggi. Sono iniziate così, in un sabato grigio dal punto di vista meteorologico, ma molto animato da quello politico, le primarie del centrosinistra a Milano per la scelta del candidato sindaco per il dopo Pisapia. In corsa Giuseppe Sala, che i sondaggi danno favorito, Francesca Balzani, Pierfrancesco Majorino e Antonio Iannetta. E la vicesindaco uscente ha salutato così i cronisti che la aspettavano al seggio.

"Sono molto contenta - ha detto Balzani -. Oggi finalmente iniziamo a votare, è il momento che tanto aspettavamo. Speriamo che tanti milanesi vadano alle urne e così arriviamo al cuore delle primarie che è il vero protagonismo dei cittadini".

Grande folla anche intorno al seggio dove ha votato, accompagnato dalla moglie, Giuseppe Sala, che ha confidato di vivere questa due giorni di primarie con l'emozione del debuttante.

"Mi sento in ansia - ha detto il commissario di Expo ai cronisti - è la prima volta, e ci sta tutta l'ansia che ho - ha detto mentre era in coda per votare - non vedo l'ora che arrivi domani sera".

Gli ultimi sondaggi, diffusi per altro con qualche polemica, vedono una sostanziale parità tra Balzani e Majorino, staccati però di circa 20 punti da Sala.

"Io in generale - ha aggiunto il manager - imparo in fretta, ho cercato di imparare molto anche in questo mese e mezzo però sono sette anni che penso alla città per cui un po di training l'ho fatto".

Alle 12 il primo dato ufficiale sull'affluenza parla di 3062 elettori che si sono recati ai seggi, che restano aperti sabato fino alle 18 e domenica, in numero molto maggiore, dalle 8 alle 20.

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari