venerdì 09 dicembre | 10:36
pubblicato il 17/nov/2012 12:37

Primarie cs/ Renzi: rottamare i leader per essere Paese normale

"Abbiamo solo ricordato che è così in tutto il mondo"

Primarie cs/ Renzi: rottamare i leader per essere Paese normale

Firenze, 17 nov. (askanews) - Con l'espressione "rottamazione", "abbiamo solo ricordato che in tutto il mondo i partiti cambiano i leader, mentre da noi i partiti cambiano il nome, e non il leader. Forse vale la pena essere un Paese normale anche da noi". Così Matteo Renzi, candidato alle primarie del centrosinistra, alla Leopolda di Firenze. Renzi ha anche ricordato che "tutto è partito in modo casuale", da un'intervista a Repubblica dell'agosto del 2010, "avendo forse bevuto un pochino troppo a pranzo". "Abbiamo tirato fuori l'espressione rottamazione senza incentivi. L'espressione è passata -ha aggiunto- ora ci scrivono i trattati sopra. Io in quella circostanza non ho detto cose particolarmente intelligenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina