venerdì 24 febbraio | 07:33
pubblicato il 26/ott/2012 21:37

Primarie cs/ In 3 mila sfidano Firenze bloccata per vedere Renzi

Città nel caos per pioggia e traffico. Pullman dalla Toscana.

Primarie cs/ In 3 mila sfidano Firenze bloccata per vedere Renzi

Firenze, 26 ott. (askanews) - Circa 3 mila persone (la metà di quante ne può contenere il Mandela Forum) hanno "sfidato" una Firenze bloccata dalla pioggia e dal traffico per andare a sentire dal vivo il loro sindaco, candidato alle primarie del centrosinistra. Il nome di Matteo Renzi compare in mille forme diverse, all'interno e all'esterno del palazzetto dello sport cittadino: tazze, bici, uomini-sandwich, manifesti e cinque schermi, con lo slogan "Matteo Renzi, Adesso!" o "Cambiamo l'Italia, Adesso!" Il sindaco aspettava molte più persone, e gli organizzatori hanno dovuto ridurre l'impostazione del palco, che prende, come di normale, un lato del palazzetto e non è al centro, per essere visibile da tutti e quattro i lati. Quadruplice è invece lo schermo appeso al soffitto, come nei grandi palasport americani. Pullman da Empoli, Prato e altre parti della Toscana sono arrivati a decine, al costo, in media, di sei euro a persona.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech