sabato 10 dicembre | 02:44
pubblicato il 26/nov/2012 20:51

Primarie cs/ Ex Ds: Nelle regioni rossi aiuti 'esterni' a Renzi

"In Toscana centomila voti in più dell'ultima volta"

Primarie cs/ Ex Ds: Nelle regioni rossi aiuti 'esterni' a Renzi

Roma, 26 nov. (askanews) - Nessuno vuole aprire ora una polemica pubblica, il momento è delicato, ma il dato di Matteo Renzi nelle 'regioni rosse' colpisce soprattutto la sensibilità degli ex Ds: il sindaco di Firenze è arrivato prima in Toscana, Umbria e Marche, mentre ha ottenuto meno del previsto al nord, e Pier Luigi Bersani ha vinto nella 'sola' Emilia Romagna, tra le roccaforti ex Ds. Un risultato che apre più di una riflessione nel Pd e che crea ovviamente qualche imbarazzo nell'ala ex Ds. "Guardate i votanti in Toscana - dice uno dei parlamentari che vengono da quella regione - sono centomila in più dell'altra volta. A San Casciano era in fila per votare anche il principe Corsini...". Qualcuno trae conclusioni necessariamente maliziose: "Magari sono anche persone che si sono mosse individualmente", ma altri la vedono in maniera diversa. "Renzi è stato aiutato da quelli del centrodestra". Uno dei motivi, anzi il motivo principale, per non riaprire le iscrizioni come chiede il sindaco di Firenze. Certo, resta da spiegare perché gli ipotizzati 'aiuti esterni' abbiano fatto la differenza solo nelle 'regioni rosse', visto, appunto, che al nord il sindaco non ha brillato come sperava ("Mi aspettavo una spinta più", avrebbe confessato). La spiegazione, secondo uno dei parlamentari di quelle zone, è che "mentre in Emilia romagna il voto 'di protesta' nostro è andato a Grillo, nelle altre regioni né la Lega, né Grillo hanno mai ottenuto grandi risultati". Inoltre, come spiega un ex dirigente Ppi, "c'è un problema di rivolta dei militanti locali verso una classe dirigente regionale che da troppo tempo ha in mano il potere".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina