mercoledì 07 dicembre | 23:29
pubblicato il 08/set/2014 18:23

Presidente di Azione cattolica: dal Papa caloroso incoraggiamento

Oggi l'udienza a Matteo Truffelli (ASCA) - Roma, 8 set 2014 - Il presidente nazionale dell'Azione Cattolica Italiana, Matteo Truffelli, questa mattina e' stato ricevuto in udienza da Papa Francesco. "Si e' trattato di un incontro molto cordiale, direi davvero affettuoso nel corso del quale il Papa si e' informato sulla vita dell'associazione, e sull'impegno dell'Azione cattolica nella vita delle chiese locali, accanto ai vescovi e alla comunita' cristiana", riferisce Truffelli in una nota. "Dal Papa e' venuto un rinnovato incoraggiamento, oserei dire un caloroso incoraggiamento ad andare avanti, a non stare fermi: c'e' bisogno di una Chiesa che non stia mai ferma, e di una associazione che si senta sempre piu' mossa da una santa inquietudine, persone mai tiepide ma coraggiose nell'annuncio e non timorose".

Tra le parole che Bergoglio ha rivolto al presidente Matteo Truffelli, anche un affettuoso saluto alla presidenza, ai soci, ai sacerdoti per l'impegno profuso in questi anni nella chiesa e nella comunita' dei credenti. "In questo senso chiaro il riferimento alle parole che il 3 maggio scorso Papa Francesco ha rivolto all'associazione, chiamata, disse, a rinnovare la scelta missionaria 'aperta agli orizzonti che lo Spirito indica alla Chiesa ed espressione di una nuova giovinezza dell'apostolato laicale'. Questa scelta missionaria, disse ancora, e' il paradigma dell'Azione Cattolica".

"Ancora una volta - prosegue nella nota il presidente Truffelli - ha voluto ricordare, il Santo Padre, la necessita' che la parrocchia non sia un luogo chiuso, ma abbia porte aperte per far entrare le persone ma anche per far uscire Cristo e portarlo nelle periferie esistenziali, dagli uomini e donne del nostro tempo. 'Queste parrocchie - disse il 3 maggio scorso - hanno bisogno del vostro entusiasmo apostolico, della vostra piena disponibilita' e del vostro servizio creativo. Si tratta di assumere il dinamismo missionario per arrivare a tutti, privilegiando chi si sente lontano e le fasce piu' deboli e dimenticate della popolazione'. Grazie, Padre Santo, per questa udienza e per la rinnovata attenzione e fiducia che ha voluto manifestare all'Azione Cattolica Italiana".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni