lunedì 23 gennaio | 12:30
pubblicato il 08/set/2014 18:23

Presidente di Azione cattolica: dal Papa caloroso incoraggiamento

Oggi l'udienza a Matteo Truffelli (ASCA) - Roma, 8 set 2014 - Il presidente nazionale dell'Azione Cattolica Italiana, Matteo Truffelli, questa mattina e' stato ricevuto in udienza da Papa Francesco. "Si e' trattato di un incontro molto cordiale, direi davvero affettuoso nel corso del quale il Papa si e' informato sulla vita dell'associazione, e sull'impegno dell'Azione cattolica nella vita delle chiese locali, accanto ai vescovi e alla comunita' cristiana", riferisce Truffelli in una nota. "Dal Papa e' venuto un rinnovato incoraggiamento, oserei dire un caloroso incoraggiamento ad andare avanti, a non stare fermi: c'e' bisogno di una Chiesa che non stia mai ferma, e di una associazione che si senta sempre piu' mossa da una santa inquietudine, persone mai tiepide ma coraggiose nell'annuncio e non timorose".

Tra le parole che Bergoglio ha rivolto al presidente Matteo Truffelli, anche un affettuoso saluto alla presidenza, ai soci, ai sacerdoti per l'impegno profuso in questi anni nella chiesa e nella comunita' dei credenti. "In questo senso chiaro il riferimento alle parole che il 3 maggio scorso Papa Francesco ha rivolto all'associazione, chiamata, disse, a rinnovare la scelta missionaria 'aperta agli orizzonti che lo Spirito indica alla Chiesa ed espressione di una nuova giovinezza dell'apostolato laicale'. Questa scelta missionaria, disse ancora, e' il paradigma dell'Azione Cattolica".

"Ancora una volta - prosegue nella nota il presidente Truffelli - ha voluto ricordare, il Santo Padre, la necessita' che la parrocchia non sia un luogo chiuso, ma abbia porte aperte per far entrare le persone ma anche per far uscire Cristo e portarlo nelle periferie esistenziali, dagli uomini e donne del nostro tempo. 'Queste parrocchie - disse il 3 maggio scorso - hanno bisogno del vostro entusiasmo apostolico, della vostra piena disponibilita' e del vostro servizio creativo. Si tratta di assumere il dinamismo missionario per arrivare a tutti, privilegiando chi si sente lontano e le fasce piu' deboli e dimenticate della popolazione'. Grazie, Padre Santo, per questa udienza e per la rinnovata attenzione e fiducia che ha voluto manifestare all'Azione Cattolica Italiana".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4