martedì 24 gennaio | 20:46
pubblicato il 06/mar/2014 18:47

Ppe: Gardini (FI), rammarico anche per divisione fronte moderati

(ASCA) - Roma, 6 mar 2014 - ''All'incredulita' seguita dalla decisione del Tribunale di Milano di negare a Silvio Berlusconi la partecipazione al Congresso Ppe di Dublino, in queste ultime ore si aggiunge il rammarico con cui il fronte dei moderati italiani, per di piu' in vista delle prossime europee, si sia presentato a uno dei piu' importanti eventi del Ppe diviso e frammentato. La responsabilita' cade inevitabilmente su chi ha deciso di anteporre i suoi protagonismi infliggendo un duro colpo all'azione dell'intero centrodestra italiano. Abbiamo perso un'occasione, ma taluni si facciano un profondo esame di coscienza''. Lo ha detto Elisabetta Gardini, europarlamentare di Forza Italia, presente a Dublino al congresso del Ppe. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4