domenica 11 dicembre | 14:55
pubblicato il 06/mar/2014 13:58

Ppe: Bergamini (FI), moderati italiani divisi da piccoli egoismi

(ASCA) - Roma, 6 mar 2014 - ''Spiace constatare quanto la divisione del fronte dei moderati italiani, causata dai piccoli egoismi di altrettanto piccoli leader, si ripercuota negativamente anche a livello europeo, indebolendo il nostro Paese. Nell'importante Congresso del Ppe in corso a Dublino, alla vigilia di un delicato passaggio elettorale, il centrodestra italiano avrebbe potuto e dovuto svolgere un ruolo di traino. Invece, la componente italiana del Ppe si e' presenta a questo appuntamento divisa al suo interno e per di piu' priva del suo leader, Silvio Berlusconi, cui la magistratura milanese ha voluto impedire di essere presente.

Una grande occasione si e' trasformata in un'occasione persa a causa di chi ha anteposto il proprio protagonismo agli interessi dell'elettorato moderato italiano''. Lo dichiara, da Dublino, dove si trova per il Congresso del Ppe, la responsabile comunicazione di Forza Italia, Deborah Bergamini.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina