giovedì 19 gennaio | 18:15
pubblicato il 06/mar/2014 13:58

Ppe: Bergamini (FI), moderati italiani divisi da piccoli egoismi

(ASCA) - Roma, 6 mar 2014 - ''Spiace constatare quanto la divisione del fronte dei moderati italiani, causata dai piccoli egoismi di altrettanto piccoli leader, si ripercuota negativamente anche a livello europeo, indebolendo il nostro Paese. Nell'importante Congresso del Ppe in corso a Dublino, alla vigilia di un delicato passaggio elettorale, il centrodestra italiano avrebbe potuto e dovuto svolgere un ruolo di traino. Invece, la componente italiana del Ppe si e' presenta a questo appuntamento divisa al suo interno e per di piu' priva del suo leader, Silvio Berlusconi, cui la magistratura milanese ha voluto impedire di essere presente.

Una grande occasione si e' trasformata in un'occasione persa a causa di chi ha anteposto il proprio protagonismo agli interessi dell'elettorato moderato italiano''. Lo dichiara, da Dublino, dove si trova per il Congresso del Ppe, la responsabile comunicazione di Forza Italia, Deborah Bergamini.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, 9 orologi atomici in avaria sui 18 satelliti di Galileo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale