mercoledì 18 gennaio | 07:21
pubblicato il 05/mar/2014 19:08

Poste: M5S, governo Renzi rischia Waterloo su privatizzazione

Poste: M5S, governo Renzi rischia Waterloo su privatizzazione

+++Anche di Enav+++.

.

(ASCA) - Roma, 5 mar 2014 - Per un solo voto e' stata approvata la relazione sui criteri di privatizzazione di Poste Italiane. 10 i voti favorevoli contro 9 contrari con la dura opposizione del Movimento 5 Stelle. E' quanto si legge su una nota del Movimento.

''Su Enav la discussione ha prodotto un rinvio del voto sancito dall'imbarazzo del relatore all'estensione del parere favorevole. Durante la discussione, i senatori del Partito Democratico Ranucci e Filippi hanno dovuto precisare i rapporti di lealta' al Governo, come se il Governo Renzi fosse una ''fede'' e non il mero l'esecutore della volonta' del Parlamento - proseguono i grillini - . Abbiamo richiesto al Governo chiarezza nell'affermare che gli 8 miliardi previsti dall' incasso di queste due privatizzazioni non sono nulla rispetto ai 2100 miliardi di debito pubblico ed ai 50 miliardi all'anno per vent'anni del fiscal compact''. ''Dopo aver ascoltato le parole dell'ex ministro Saccomanni, il sottosegretario all'economia Baretta ha confermato che Poste Italiane ed Enav verranno vendute per ''ridurre'' il debito pubblico - conclude la nota -, ma nel suo intervento ha pure confermato che il prossimo anno si dovra' iniziare a pagare il conto del fiscal compact e che le privatizzazioni in atto non basteranno....auspicando pensate un po' nuove privatizzazioni: questa volta delle societa' municipalizzate''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa