domenica 11 dicembre | 09:44
pubblicato il 01/lug/2014 10:58

Pos: De Girolamo (Ncd), misura che non condivido. Non combatte evasione

(ASCA) - Roma, 1 lug 2014 - ''E' una proposta che personalmente non condivido''. Lo ha detto Nunzia De Girolamo, presidente dei deputati del Nuovo Centrodestra, intervenendo questa mattina ad Agora', su Rai Tre, in merito all'obbligo di pagare attraverso POS esercenti, commercianti, professionisti e aziende per importi superiori a 30 euro.

''Aumenterei la soglia prevista e anche l'uso del contante. In ogni caso, nella lotta all'evasione - ha aggiunto De Girolamo - guardiamo questi minimi importi ma ci dimentichiamo delle fatture non emesse, dell'IVA non pagata.

E non possiamo tralasciare le caratteristiche del nostro Paese, le difficolta' che ci sarebbero per gli anziani e per i commercianti. Se pensiamo che il POS sia il modo migliore per fermare l'evasione fiscale non abbiamo capito niente.

Basta con il populismo a buon mercato'', ha concluso De Girolamo. red-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina