sabato 25 febbraio | 16:54
pubblicato il 30/giu/2014 14:18

Pos: Calabria (FI), costi danneggiano giovani con partite Iva

(ASCA) - Roma, 30 giu 2014 - ''L'obbligo di installare i POS, che scatta oggi, va a gravare, tra le altre categorie, anche su tante partite Iva che vedranno aumentare i costi fissi della propria attivita' a tutto vantaggio degli istituti bancari e, spesso, senza che ce ne sia alcuna reale necessita' per il tipo di lavoro svolto''. Lo dichiara, in una nota, la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria, che sottolinea come ''nel mondo delle partite Iva, gia' escluso dai benefici Irpef, ci sono moltissimi giovani che hanno deciso di scommettere sulle proprie capacita'. Allora la domanda e': chi quotidianamente fa i conti con la crisi e, nonostante tutto, si impegna per costruirsi un futuro in Italia, puo' essere ostacolato dal governo, anziche' sostenuto?''.

''Il POS e' una goccia - conclude Calabria - , ma il vaso e' colmo. E sta per traboccare''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech