martedì 06 dicembre | 21:12
pubblicato il 06/feb/2014 13:32

Popolari: Castagnetti, acronimo Ppi esiste. Diffida giudiziaria a Mauro

Popolari: Castagnetti, acronimo Ppi esiste. Diffida giudiziaria a Mauro

(ASCA) - Roma, 6 feb 2014 - ''Il Partito Popolare Italiano, rappresentato dal sottoscritto in qualita' di segretario politico e da Luigi Gilli (tesoriere e rappresentante legale), per il tramite dell'Avv. Maurizio dell'Unto, ha inoltrato al senatore Mario Mauro, responsabile del movimento ''Per l'Italia'' (e, per conoscenza e per gli eventuali provvedimenti in materia di denominazione dei gruppi parlamentari, ai presidenti del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati) una diffida giudiziaria in cui tra l'altro si dice che ''Il nuovo movimento politico non potra' denominarsi ''Popolari per l'Italia'' perche' l'acronimo e' ''P.P.I.'', ne' tantomeno potra' utilizzare il sostantivo ''Popolari'' perche' lo stesso campeggia nel simbolo del partito da me assistito e tradizionalmente contraddistingue gli aderenti al Partito Popolare Italiano''. E' quanto si legge in una nota di Pierluigi Castagnetti.

''Il PPI e' stato costretto a questa azione dopo aver invano cercato di dissuadere i promotori dell'iniziativa in via informale e amichevole, ben consapevole che in questo particolare momento della vita politica nazionale simili contenziosi rischiano di alimentare l'incomprensione degli elettori oltreche' ulteriore disaffezione verso la politica, ma non ha potuto rinunciarvi per il dovere di tutelare il proprio patrimonio morale e politico. Vi e' poi la necessita' che l'acronimo PPI, che nella storia del novecento ha rappresentato la gloriosa tradizione politica che ha contraddistinto l'impegno politico dei cattolici, non venga oggi trascinato in polemiche e iniziative politiche che finirebbero - al di la' delle migliore intenzioni di chi intendesse farne uso - oggettivamente per cambiarne il significato. Quand'anche si sostenesse che ci si vuole riferire al popolarismo europeo, non sfugge a nessuno la differenza fra questa realta' e l'esperienza del popolarismo italiano. In ogni caso - conclude Castagnetti - resta il pregiudizio grave e irreparabile ai diritti del PPI tuttora giuridicamente esistente e attivo nella realta' sociale attraverso numerosi circoli presenti su tutto il territorio nazionale''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni