sabato 03 dicembre | 01:42
pubblicato il 28/ago/2014 17:38

Poletti: primarie Pd in Emilia R. sono un buon metodo

Ministro non si schiera tra Richetti e Bonaccini (ASCA) - Rimini, 28 ago 2014 - "Non ho dubbio che lo svolgimento delle primarie sia comunque un buon metodo". Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, in vista del prossimo appuntamento che vedra' il Partito democratico emiliano-romagnolo impegnato a individuare il candidato per il post Errani, non si schiera ne' con Matteo Richetti ne' con Stefano Bonaccini: "Dovrei astenermi essendo un cittadino imolese e il mio sindaco (Daniele Manca, ndr) un pre-candidato". "Quando ci sono delle primarie o delle competizioni che consentono i cittadini di valutare e di scegliere credo che sia un elemento di positivita' - si e' limitato a commentare Poletti dal Meeting di Cl -. La storia degli anni recenti ci dice che questo e' stato un elemento che ha aiutato i cittadini a stare in relazione piu' diretta con la politica e con le scelte istituzionali da farsi".

Nelle scorse settimane, prima che Richetti e Bonaccini sciogliessero i dubbi sulla candidatura, anche Poletti e' stato indicato come un possibile candidato per le prossime elezioni di novembre per la successione di Errani.

Pat/Rbr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari