mercoledì 22 febbraio | 16:45
pubblicato il 17/ago/2014 15:06

Poletti: non serve abolire Art. 18, basta contratto inserimento

Il ministro del Lavoro: sì interventi sulle pensioni alte

Poletti: non serve abolire Art. 18, basta contratto inserimento

Milano (askanews) - Abolire l'Articolo 18 non serve, basta utilizzare il nuovo contratto di inserimento. Lo ha detto il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, dopo il rilancio su questo spinoso tema da parte del Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano. Secondo Poletti questo dibattito non porta a nulla, mentre al Paese serve "un cambiamento di passo culturale che recuperi il valore positivo dell'impresa". Il ministro, poi, si è detto favorevole a interventi sulle pensioni più alte, "a patto che siano collegati ad altre misure a sostegno dei lavoratori che altrimenti rischierebbero di finire esodati".

Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe