giovedì 08 dicembre | 18:09
pubblicato il 19/apr/2011 15:08

Polemica sui manifesti anti giudici, la Moratti non va al Museo

L'assessore alla Cultura Finazzer: "Non conosco questa storia"

Polemica sui manifesti anti giudici, la Moratti non va al Museo

Il sindaco di Milano Letizia Moratti, poco dopo aver lanciato il proprio aut aut alla candidatura di Roberto Lassini, membro della sua lista responsabile dei manifesti contro i giudici affissi a Milano, ha disertato l'inaugurazione del nuovo Museo Archeologico meneghino, appuntamento al quale era attesa insieme all'assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory. Quest'ultimo ha prima espresso, a microfoni spenti, tutto il proprio fastidio per la polemica che mette in secondo pianol'aspetto culturale dell'evento, quindi, comunque incalzato dai cronisti a commentare la vicenda Lassini, ha risposto così. "Non conosco questa storia".In conferenza stampa, poi, l'assessore ha citato Sant'Ambrogio e le due battaglie "molto attuali" che il vescovo ha combattuto. Nessun riferimento esplicito alla vicenda dei manifesti, ma la presa di posizione di Finazzer è comunque molto precisa.

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni