martedì 06 dicembre | 13:35
pubblicato il 08/dic/2015 15:29

Pizzarotti torna all'attacco: non è detto mi ricandiderò con M5s

Decido dopo Comunali. Ora assemblea e regole chiare su scelta candidati. Il direttorio ha fatto poco

Pizzarotti torna all'attacco: non è detto mi ricandiderò con M5s

Roma, 8 dic. (askanews) - "Servono regole chiare, non possiamo continuare a scegliere i candidati con metodi diversi in ogni città. A Roma si fa in un modo, a Bologna in un altro, a Milano e Torino in un altro ancora". Il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti torna ad alzare la voce dentro il MoVimento Cinque Stelle, invocando un chiarimento su regole e candidature alle Comunali, senza escludere una sua candidatura autonoma a primo citatdino di Parma nel 2017. E senza nascondere critiche all'operato del direttorio M5s.

"Grillo e Casaleggio - ha detto Pizzarotti- nel tempo correttamente si sono un po' più defilati ed è evidente che il baricentro del Movimento in alcuni casi si è spostato a Roma". Ma "in questo anno di direttorio non mi sembra di aver visto i risultati auspicati, almeno sul territorio: i problemi nei meet up continuano e come vede si alimentano e in dodici mesi non si è riusciti nemmeno a fare un incontro tra sindaci. E non siamo tanti. Forse si perdono di vista alcune questioni. Serve un incontro, come abbiamo sempre fatto. La carta di Firenze, la fondazione allo Smeraldo: gli incontri sono importanti. Imola è stato un evento di divulgazione, a noi serve un momento programmatico".

Quanto alla propria ricandidatura a Sindaco di Parma nel 2017, "ora - ha detto Pizzarotti- è presto per decidere. Per la città sarebbe auspicabile una continuità. Ma questo discorso vale con me o senza di me. È ovvio che dopo le amministrative del 2016 scioglierò la riserva e mi auguro che da qui a giugno ci sia un chiarimento sulla mia posizione e quella del gruppo di Parma. Siamo le persone su cui investire o qualcuno nel Movimento ha dubbi?.Se ho la fiducia è un conto, se non la dovessi avere ne trarrei una riflessione: fare altro o continuare per la città".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni