martedì 17 gennaio | 06:15
pubblicato il 03/ott/2016 15:44

Pizzarotti attacca: oggi è M5s dei direttori, delle stanze chiuse

Direttori nominati, candidati votati perché belli

Pizzarotti attacca: oggi è M5s dei direttori, delle stanze chiuse

Roma, (askanews) - "E da uomo libero non posso che uscire da questo movimento 5 stelle, da quello che è diventato oggi, che non è quello che era quando è nato. Quando è nato eravamo persone libere, critiche, che volevamo fare entrare le telecamere nei consigli comunali per documentare quello che avveniva. Adesso siamo quelli dei direttori, praticamente nominati, perché nessuno ha avuto la possibilità di scegliere i nomi, di candidarsi, cose di questo tipo, ratificati dalla rete con messaggi tipo 'questi sono i più belli, come facciamo a non votarli. Da quelli che volevano aprire i comuni, i parlamenti, siamo diventati quelli delle stanze chiuse".

Lo ha dichiarato il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, in conferenza stampa in municipio, annunciando la sua uscita dal Movimento di Grillo, dopo la sua sospensione avvenuta oltre 140 giorni fa.

Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello