lunedì 20 febbraio | 19:21
pubblicato il 03/set/2014 17:17

Pisicchio, fermare Medioevo sanguinoso e brutale in Medio Oriente

"Appello a isolare chi fa uso strumentale e malvagio religione" (ASCA) - Roma, 3 set 2014 - "Le parole di sdegno si sono consumate: occorre fermare queste uccisioni che trascinano il mondo in un medioevo sanguinoso e brutale". Lo ha affermato Pino Pisicchio, presidente del gruppo misto alla Camera, commentando le esecuzioni di giornalisti occidentali in Iraq da parte delle milizie fondamentaliste dell'Isis.

"Facciamo appello - ha aggiunto - alla grande civilta' di chi nel Medio Oriente e nei paesi arabi non ha mai condiviso l'uso strumentale e malvagio di bandiere religiose, affinche' isolino e, insieme al mondo libero, sconfiggano questi pericolosi assassini".

Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia