martedì 21 febbraio | 06:59
pubblicato il 05/set/2014 19:22

*Pinotti: no a toni sindacati polizia, ma serve soluzione

"Prioritario riconoscere la specificita'" (ASCA) - Roma, 5 set 2014 - I toni dei sindacati di polizia sono "fuori luogo", ma bisogna anche "riconoscere la specificita'" del lavoro svolto dalle forze dell'ordine e trovare una "soluzione".

Lo dice in una nota il ministro della Difesa Roberta Pinotti: "Il Governo, pur non accettando i toni e le parole fuori luogo che sono stati usati in questi giorni dagli organi di rappresentanza militare e di polizia, ritiene prioritario l'impegno alla ricerca di una soluzione che riconosca la specificita' e il valore di chi quotidianamente assicura la difesa e la sicurezza degli italiani nel Paese e attraverso le missioni internazionali che ci vedono coinvolti".

"Questo esecutivo - aggiunge - sa bene quanto sia forte l'attesa delle Forze Armate e di Polizia per un ripristino della retribuzioni legate alle progressioni di carriera e al trattamento economico integrale per porre fine alle esistenti disparita' e per il pieno ripristino di equilibrio e meritocrazia".

(segue) Pol/Adm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia