giovedì 08 dicembre | 03:11
pubblicato il 20/ago/2014 13:17

Pinotti: Italia pronta a inviare in Iraq armi ex Urss ai curdi

"Interventi Governo senz'altro in linea col nostro ordinamento" (ASCA) - Roma, 20 ago 2014 - Dopo gli aiuti umanitari gia' inviati, il Governo e' "impegnato a valutare ulteriori richieste di aiuto provenienti da forze regionali" in Iraq, anche "attraverso l'invio di armamento". Lo ha dichiarato il ministro della Difesa Roberta Pinotti, nel corso delle comunicazioni alle commissioni congiunte Esteri e Difesa di Camera e Senato sul conflitto in Iraq. Il Governo, come era gia' trapelato nei giorni scorsi, si appresta a fornire fra le altre cose "armi leggere" e "armamenti confacenti alle esigenze manifestate dai curdi, per la difesa personale e d'aria e contro mezzi, tutti di fabbricazione ex sovietica", in possesso delle nostre forze armate "in seguito a sequestro in mare avvenuto 20 anni fa durante il conflitto nei Balcani". Per tutte queste possibilita', ha spiegato Pinotti, "la pianificazione dei trasferimenti e' gia' in corso e puo' essere finalizzata nei prossimi giorni, avviando la richiesta delle autorizzazioni internazionali, innanzitutto irachene".

(segue) Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni