giovedì 08 dicembre | 09:20
pubblicato il 23/set/2016 13:53

Pil, Renzi: cambiata direzione ma non con la velocità che vorrei

"Non sono contento di crescita a 1% ma tre anni fa era -1,9%"

Pil, Renzi: cambiata direzione ma non con la velocità che vorrei

Roma, 23 set. (askanews) - "La crescita italiana è all'1%. Non sono contento di una crescita dell'1% ma lo scorso anno era stata dello 0,8%, tre anni fa era -1,9%. Abbiamo cambiato direzione, ma la velocità non è quella dei miei sogni". Lo afferma il premier Matteo Renzi in una intervista al Washington post realizzata martedì scorso a New York, e pubblicata oggi.

"Per molti anni - aggiunge il premier - l'Italia non è stata in grado di criticare l'Europa perchè un europeo avrebbe potuto dire: 'Per favore, conseguite i risultati delle riforme e poi potrete parlare". Con il mio governo abbiamo conseguito i risultati delle riforme: riforma del lavoro, riforma costituzionale, e ora abbiamo il referendum". "Ora possiamo parlare di Europa", conclude.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni