domenica 26 febbraio | 11:30
pubblicato il 14/nov/2013 10:37

Pil: nel terzo trimestre giu' dello 0,1%

Pil: nel terzo trimestre giu' dello 0,1%

(ASCA) - Roma, 14 nov - Nel terzo trimestre il Pil ha registrato una contrazione pari allo -0,1% rispetto al trimestre precedente, un numero in linea con le previsioni degli economisti. Si tratta del nono trimestre consecutivo di crescita negativa. ''Il calo congiunturale e' la sintesi di una diminuzione del valore aggiunto nei comparti dell'agricoltura e dei servizi e di un aumento del valore aggiunto nell'industria. Il terzo trimestre del 2013 ha avuto tre giornate lavorative in piu' del trimestre precedente e una giornata lavorativa in piu' rispetto al terzo trimestre del 2012'' spiega l'Istat. La contrazione acquisita per il 2013, nel caso di variazione nulla del Pil nel prossimo trimestre, sarebbe pari a -1,9%. Rispetto all'andamento dei trimestri precedenti la recessione risulta in frenata, la variazione su base annuale del Pil si ridimensiona da -2,2% del trimestre precedente a -1,9%. red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech