mercoledì 07 dicembre | 14:26
pubblicato il 15/mag/2014 17:11

Pil: Martini (Pd), avvilente che chi ha governato punti disfatta Italia

(ASCA9 - Roma, 15 mag 2014 - ''E' davvero avvilente vedere chi ha governato fino all'altro ieri, come Forza Italia, scommettere sulla disfatta del Paese al punto da attribuire all'attuale Esecutivo responsabilita' che certo non ha. Il proverbio dice 'chi semina vento raccoglie tempesta': non ci vuole una laurea in economia per comprendere che gli attuali risultati del nostro Pil vengono da lontano, quando alla guida dell'Italia c'era proprio chi ora si erge a facile predicatore. La verita' e' che il governo Renzi sta mettendo in campo misure efficaci per la ripresa che ancora devono dispiegare i loro effetti, come il bonus alle famiglie di 80 euro, non ancora arrivato e destinato a sostenere i consumi, o il decreto lavoro, appena approvato. Solo chi punta sulla paura e sul disfattismo puo' essere contento. Noi tiriamo dritto, sicuri che gli atti concreti e la speranza sono quello che gli italiani vogliono''. Lo dice il senatore Claudio Martini, vicepresidente del gruppo del Pd. com-njb/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni