sabato 03 dicembre | 18:48
pubblicato il 28/mar/2014 19:58

Piemonte/Elezioni: Plano, io e Chiamparino su due vette diverse

(ASCA) - Torino, 28 mar - ''Siamo su due vette diverse'', scherza Sandro Plano candidato sindaco a Susa, iscritto e spina nel fianco del Pd in quanto esponente di punta del movimento No Tav, a proposito di Sergio Chiamparino, candidato alle regionali per il centrosinistra: ''Lui ha il Monviso, io il Rocciamelone''. Entrambi infatti hanno scelto come logo delle loro liste - quella di Plano sara' ufficializzata la prossima settimana - la montagna. Ma al di la' dello sfondo elettorale restano profonde le divergenze tra i due esponenti tanto che Chiamparino ha dichiarato che se fosse a Susa voterebbe la candidata si' Tav, e sindaco uscente, Gemma Amprino, esponente dell'Ncd. ''Non puo' farlo - taglia corto Plano - perche' non e' di susa - io invece potrei votarlo, ma lui non vuole. Cosa viuole che le dica'? Se ci tiene l'accontento'': ''Questa polemica - osserva lano - e' indice della faziosita' con cui viene affrontato il tema della Tav. Il candidato presidente della Regione dovrebbe rendersi conto che le priorita' per il Piemonte sono altre, la sanita' la scuola e il trasporto pubblico locale. Abbiamo una tangenziale di Torino intasata, un intrporto considerato secondario, un aeroporto declassato, e i clolegamenti ferroviari sottoutilizzati cosi' come quelli autostradali. La politica dei trasporti dovrebbe essere rivista in E invece si discute soprattutto di alta velocita'''. Plano tocca anche il capitolo della decisione ''benevola'' da parte del movimento 5 Stelle i non presentare una lista propria che inevitsbilemnte favorira' la sua coalizione. ''Un segnale di coerenza il loro nel decidere di non sostenermi in quanto gia' ho effettuato due mandati (E' stato sindaco di Susa prima di Amprino, ndr). Nella mia lista ci saranno comunque esponenti di vari partiti, del movimento e persino qualcuno dei 5 Stelle.

Sono assolutamente convinto della necessita' di un accordo tra Pd e M5S sia a livello nazionale che a livello locale''.

eg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari