domenica 26 febbraio | 16:29
pubblicato il 22/apr/2014 17:22

Piemonte/Elezioni: l'ex 'no Tav' Ferrentino nel listino di Chiamparino

(ASCA) - Torino, 22 apr 2014 - La sorpresa e' soprattutto Antonio Ferrentino, sindaco di Sant'Antonino di Susa passato dalle file no Tav, di cui e' stato per anni il volto piu' noto, a quelle si Tav. Chiamparino lo ha scelto tra i dieci nomi del suo listino, vale a dire coloro che sono collegati al candidato presidente che in caso di vittoria, entrano in consiglio regionale senza bisogno di essere eletti, definito oggi. Questi i nomi: Silvana Accossato, sindaco uscente di collegno, rappresentante della minoranza cuperliana, Enrica Baricco, sorella dello scrittore Alessandro, e fondatrice di Casa Oz, associazione di volontariato per l'infanzia, Valentina Caputo coordinatore di circolo, vicina al segretario regionale Davide Gariglio, Carla Chiapello, dei Moderati con un passato nella Lega Nord, Nadia Conticelli, Pd, presidente di circoscrizione e vicina all'ex segretario provinciale e ora parlamentare Paola Bragantini, Aldo Reschigna, gia' capogruppo Pd in consiglio regionale ed espressione del territorio di Verbania, che comunque non avrebbe avuto i numeri per eleggere un suo rappresentante, Giorgio Ferrero, segretario del pd ad Asti ed ex presidente della Coldiretti piemontese, Gabriele Molinari, vercellese, in quota Scelta Civica, e il vendoliano Marco Grimaldi, consigliere comunale a Torino per Sel. ''Sono molto soddisfatto di aver potuto, grazie alla collaborazione di tutti i partiti che sostengono la mia candidatura -e che mi hanno dato spazio decisionale - commenta Chiamparino - mantenere gli impegni presi rispetto all'equilibrio di genere e alla rappresentanza territoriale.

Sono particolarmente contento della presenza in lista di Enrica Baricco, una donna che ha saputo contribuire a far nascere CasaOz, una delle realta' piu' belle nel contesto piemontese per il sostengo all'infanzia, e di quella di Antonio Ferrentino, la cui presenza in lista offre l'opportunita' a chi crede nelle possibilita' di sviluppo della Val di Susa di trovare un interlocutore attento e capace''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech