venerdì 02 dicembre | 23:27
pubblicato il 07/apr/2014 13:28

Piemonte/elezioni: FdI sceglie meta' dei candidati con le 'Piemontarie'

(ASCA) - Torino, 7 apr 2014 - In un centrodestra sempre piu' diviso in Piemonte e incapace di costruire una candidatura unitaria da contrapporre a Sergio Chiamparino, in campo ormai da oltre un mese, Fdi presenta le sue ''Piemontarie'', una consultazione on line tra i cittadini piemontesi per scegliere nella societa' civile meta' dei suoi candidati alle liste per le elezioni regionali. Lo ha annunciato oggi il coordinatore regionale Agostino Ghiglia, sottolineando che i candidati dovranno sottoscrivere venerdi' prossimo la carta dei valori del partito, mentre le votazioni si terranno tra sabato e domenica.

Dopo aver dovuto abbandonare la carta delle primarie, annunciate per il sei aprile, ma mai svolte per il forfait degli alleati, Fdi insiste sul voler tastare direttamente il polso degli elettori prima del voto con una formula, mutuata almeno in parte dalle Regionarie del Movimento Cinque Stelle svoltesi una quindicina di giorni fa.

Ghiglia, che si e' detto convinto che Fdi possa raccogliere in Piemonte piu' del 5%, ha attaccato duramente Forza Italia, che in Piemonte ha gia' siglato un'alleanza con la Lega, presentando come proprio candidato l'attuale vicepresidente della regione Piemonte Gilbero Pichetto, dicendo di augurarsi ''che non ci siano patti romani per far vincere Chiamparino''. Ma ha ipotizzato che eventuali accordi tra il premier Renzi e il senatore di Forza Italia ed esponente tra i piu' vicini a Silvio Berlusconi, Denis Verdini, sulla partita delle nomine pubbliche ''abbiano condizionato la scelta piemontese''. ''Un voto dato a Forza Italia - ha detto in sitesi - e' un voto dato a Chiamparino''. Cionostante, ghiglia ha assicurato che ancora si augura, almeno fino al 24 aprile, quando cioe' dovranno essere presentate le liste, di riuscire a trovare una sintesi comune per tutto il centrodestra. Un'eventualita' che tutti considerano molto remota. E per il 14 aprile e' previsto l'arrivo a Torino di Giorgia Meloni presidente del partito e Guido Crosetto, che sara' il candidato alla presidenza della Regione, ma che si presentera' anche alle europee.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari