sabato 03 dicembre | 21:28
pubblicato il 08/apr/2014 18:20

Piemonte/elezioni: Chiamparino, se Cassazione dice no torno a correre

(ASCA) - Torino, 8 apr 2014 - ''Tornero' a correre qualche giorno in piu'''. Se la cava con una battuta Sergio Chiamparino, candidato del centrosinistra alle prossime elezioni regionali del Piemonte, sulla decisione della Cassazione a proposito del ricorso elettorale del presidente Roberto Cota, prevista per il prossimo 16 aprile e che potrebbe contemplare, pur se al momento l'ipotesi appare improbabile, anche l'annullamento della decisione del Consiglio di Stato e quindi la validita' del voto del 2010 e della Giunta Cota.

''Intendo il verbo correre non nel senso elettorale - ha aggiunto Chiamparino - ma del jogging e questo fino a quando si ripresenteranno le condizioni di una mia candidatura, se si riprensenteranno''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari