lunedì 27 febbraio | 21:31
pubblicato il 20/nov/2013 17:29

Piemonte: rimborsi facili, in corso notifiche chiusura indagini

(ASCA) - Torino, 20 nov - Sono in corso le operazioni di notifica di chiusura indagini, relativamente all'inchiesta sui rimborsi facili dei consiglieri regionali del Piemonte.

L'inchiesta avviata un anno fa dai pm Enrica Gabetta e Giancarlo Avenati Bassi e coordinata dal procuratore aggiunto Andrea Beconi aveva coinvolto 56 membri dell'assemblea regionale, mettendo sotto la lente spese per 1,8 milioni di euro nel periodo maggio 2010-settembre 2012. La notifica ai sensi dell'art. 415 bis del codice di procedura penale viene fatta a coloro per i quali gli inquirenti non intendono procedere ad archiviazione e per i quali quindi si dovrebbe procedere alla richiesta di rinvio a giudizio. Tuttavia la notifica, che e' una sorta di ulteriore avviso di garanzia, permette all'indagato di conoscere le contestazioni e di chiedere entro il termine di venti giorni un interrogatorio oppure nuove indagini. eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech