martedì 06 dicembre | 13:05
pubblicato il 10/giu/2014 13:20

Piemonte: negli undici di Chiamparino 4 donne, tre non eletti (2)

(ASCA) - Torino, 10 giu 2014 - Il neopresidente ha anche commentato con una battuta la sua delega ai grandi eventi, ''che per altro non ci sono'', ha osservato, ma ha ringraziato tutti i partiti della coalizione che hanno permesso di dare al Piemonte ''una guida solida sicura e che sapra' certamente corrispondere alle grandi aspettative e responsabilita' che ci aspettano''.

Una giunta che ha dovuto tener conto di diversi elementi, peso dei partiti, rappresentanza territoriale anche alla luce dell'exploit avuto dalla coalizione fuori dalla provincia di Torino, tradizionalmente piu' vicina al centrosinistra, ma non una giunta con il bilancino. ''Scordatevi il Cencelli'', aveva gia' detto Chiamparino appena eletto. E ora ha sottolineato ''la piena armonia e piena collaborazione tra il sottoscritto e tutti i partiti e i movimenti che compongono la nostra maggioranza inclusi quelli che non hanno una rappresentanza diretta in giunta''.

Tra i primi impegni indicati da Chiamparino giovedi' a Roma e' previsto l'incontro con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio per fare il punto sulle risorse, in vista di un incontro allargato ai ministri e agli assessori competenti nelle settimane successive.

''Abbiamo gia' avviato le procedure - ha detto il neopresidente - perche' nella prima giunta vengano portate le delibere relative ai fondi europei che hanno scadenze molto ravvicinate, Nei primi giorni di luglio organizzeremo una serie di incontri con i sindaci per una verifica delle situazioni per aree omogenee'' Sara' poi pubblicato nei prossimi giorni il bando per due direzioni regionali, quella alla sanita' (il cui rinnovamento dovrebbe avvenire prima dell'interruzione estiva) e quella alla comunicazione. ''Per me una priorita' e' dare risposta al tema del diritto allo studio - ha detto ancora Chiamparino -, nell'affrontare il tema dell'assestamento di bilancio cercheremo di dare risposte esaustive''.

Quanto alla sanita' Chiamparino ha fatto capire di non credere alla possibilita' di azzerare la riforma Cota: ''Azzerare tutto e' un concetto astratto: la vita non si azzera se non con la morte'', ha detto, pur sottolineando che sara' necessario''un cambiamento radicale nel modo di gestione della sanita''', settore che vale quasi 10 miliardi di risorse l'anno e per il quale dovra' essere completata la squadra di vertice appunto con il nuovo direttore generale: ''Bisogna concentrare le complessita', - ha aggiunto - garantire il presidio del territorio con un'integrazione tra medicina di base, medicina di ospedali, e strutture di assistenza post acuzie di lungodegenza, con le reti di emergenze che garantiscono il collegamento'' e poi ''costruire un lavoro che faccia crescere insieme linee di programmazione, mettendo insieme tecnici dell'assessorato e i sindaci, fin dall'inizio dobbiamo farli lavorare insieme''.

Infine Chiamparino, su cui e' stato sollevato qualche dubbio durante la campagna elettorale per via dell'eta' - oggi ha 66 anni -, ha anche fatto un accenno al problema del rinnovamento sottolineando che ''alla luce dei ballottaggi che ci sono stati in Italia e' evidente che il rinnovamento e' funzione dell'eta', ma non soltanto e non sempre: perche' abbiamo visto giovani sconfitti e anziani e meno giovani altrettanto sconfitti, il rinnovamento e' il segno della credibilita' delle persone di interpretare le loro comunita' e di dare delle risposte credibili ed efficaci''.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Ricerca, scoperta una pianta erbacea che va in letargo per stress
Scienza e Innovazione
All'Osservatorio Inaf di Roma l'Universo visto da Enrico Benaglia
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni