domenica 11 dicembre | 10:02
pubblicato il 29/mag/2014 14:21

Piemonte: inchiesta su rimborsi, sentenza gup Torino fissata il 14/07

(ASCA) - Torino, 29 mag 2014 - E' stata fissata per il 14 luglio la sentenza del gup Roberto Rusciello che decidera' su rinvii a giudizio, eventuali archiviazioni e patteggiamenti, giudizi abbreviati dei consiglieri regionali del Piemonte indagati per i rimborsi illegittimi.

Dei 40 indagati, per peculato e in alcuni casi per truffa, sono quattordici i consiglieri che hanno chiesto di patteggiare, con pene comprese tra un anno e un anno e sei mesi, mentre quattro hanno chiesto il giudizio abbreviato.

Per l'ormai ex presidente della Regione Piemonte Roberto Cota e' previsto invece il giudizio immediato, il prossimo 21 ottobre.

In vista del patteggiamento, ma non solo, 24 consiglieri hanno gia' restituito alla Regione Piemonte le somme contestate, per complessivi 1,5 milioni di euro comprensivi anche della maggiorazione del 30% per il danno di immagine cagionato all'ente regionale.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina