mercoledì 22 febbraio | 17:37
pubblicato il 29/mag/2014 14:21

Piemonte: inchiesta su rimborsi, sentenza gup Torino fissata il 14/07

(ASCA) - Torino, 29 mag 2014 - E' stata fissata per il 14 luglio la sentenza del gup Roberto Rusciello che decidera' su rinvii a giudizio, eventuali archiviazioni e patteggiamenti, giudizi abbreviati dei consiglieri regionali del Piemonte indagati per i rimborsi illegittimi.

Dei 40 indagati, per peculato e in alcuni casi per truffa, sono quattordici i consiglieri che hanno chiesto di patteggiare, con pene comprese tra un anno e un anno e sei mesi, mentre quattro hanno chiesto il giudizio abbreviato.

Per l'ormai ex presidente della Regione Piemonte Roberto Cota e' previsto invece il giudizio immediato, il prossimo 21 ottobre.

In vista del patteggiamento, ma non solo, 24 consiglieri hanno gia' restituito alla Regione Piemonte le somme contestate, per complessivi 1,5 milioni di euro comprensivi anche della maggiorazione del 30% per il danno di immagine cagionato all'ente regionale.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe