martedì 24 gennaio | 00:54
pubblicato il 04/mar/2013 19:51

Piemonte: Cota, no ipotesi Crosetto. La replica, me lo ha chiesto lui

(ASCA) - Torino, 4 mar - Restano agitate le acque nel centrodestra piemontese e in particolare nella giunta Cota che anche per effetto delle dimissioni dell'assessore allo sviluppo Massimo Giordano, coinvolto in un'inchiesta per corruzione a Novara, dovra' procedere a un rimpasto o a una riassegnazione delle deleghe. Scambio di battute tra il presidente Cota e Guido Crosetto, leader di Fratelli d'Italia che ha mancato lo scranno parlamentare e che e' stato indicato nei giorni scorsi come new entry nella squadra del governatore. E proprio mentre oggi i consiglieri regionali della nuova formazione di centrodestra Fdi hanno fondato un nuovo gruppo riducendo la consistenza del Pdl a Palazzo Lascaris dagli originari 22 consiglieri a 10, Cota ha definito l'ipotesi Crosetto ''inventata di sana pianta'' e ha invitato i giornalisti a ''non buttare via l'inchiostro su cose inventate''. Pronta la replica dell'ex sottosegretario alla Difesa: ''Se Cota dice di non aver mai pensato a me per un aiuto tecnico, allora chi era quel Governatore della Regione Piemonte che mi ha chiamato e di cui conservo i messaggi ricevuti, nei quali mi si propone di dare una mano e di andare a lavorare nell'ufficio accanto al suo?''. Piu' in generale sul rimpasto di giunta Cota ha sottolineato di star lavorando ''piu' che sul rimpasto, sulla puntualizzazione della nostra azione di governo. Se poi ci sara' bisogno di qualche persona nuova al momento opportuno ve lo diro''', ha detto rivolgendosi ai giornalisti. Mentre sulle deleghe dell'ex assessore Giordano, Cota anticipa che ne manterra' per se' alcune: ''L'internazionalizzazione ad esempio penso di tenerla per tutta la legislatura'', mentre le altre ''le sistemero' presso qualche altro assessore''. Davanti a se' nel complesso Cota dice di prevedere ''un futuro di due anni almeno di lavoro per il completamento delle riforme a partire da quella sanitaria''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4