venerdì 09 dicembre | 17:04
pubblicato il 29/set/2014 14:50

Piemonte: Chiamparino chiama Lupi per collegamenti transfrontalieri

(ASCA) - Torino, 29 set 2014 - Il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino chiedera' un incontro al Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Maurizio Lupi per discutere del futuro dei servizi ferroviari transfrontalieri come la Torino-Cuneo-Breils/Roya-Ventimiglia e la Domodossola-Iselle-Brig in vista della ristrutturazione dei collegamenti IC Torino-Genova prevista dal Ministero.

''La nostra idea - anticipa il Presidente Chiamparino - e' quella di utilizzare le risorse attualmente impiegate per i suddetti Intercity per garantire la sostenibilita' ai servizi transfrontalieri, che sono da considerare prioritari in un'ottica di sviluppo degli scambi economici e delle attivita' turistiche e culturali fra il Piemonte e le limitrofe regioni francesi e svizzere. Non dimentichiamoci che la programmazione europea premia in modo particolare la mobilita' sostenibile transfrontaliera, e che per lo Stato si tratterebbe di un'operazione a saldi invariati''.

com/eg/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina