sabato 21 gennaio | 15:00
pubblicato il 19/apr/2013 10:02

Piemonte: Caselli, 52 indagati per inchiesta su rimborsi facili

Piemonte: Caselli, 52 indagati per inchiesta su rimborsi facili

(ASCA) - Torino, 19 apr - ''I consiglieri interessati sono 52 variamente distribuiti tra i gruppi rappresentati in regione''. E' quanto afferma il procuratore capo della Repubblica di Torino Giancarlo Caselli in un comunicato in relazione all'inchiesta sui rimborsi facili in Regione Piemonte. ''Vi sono differenze anche rilevanti - aggiunge Caselli - tra le varie posizioni individuali, sia per la causale dei rimborsi, sia per l'ammontare complessivo dei medesimi. Pertanto - aggiunge - solo lo sviluppo e la conclusione dell'inchiesta, a partire dagli interrogatori di garanzia che si svolgeranno nei prossimi giorni, potranno consentire una piu' precisa e completa definizione di tali posizioni''. eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4