martedì 21 febbraio | 23:09
pubblicato il 12/dic/2013 19:08

Piazza Fontana: ass. vittime, Pisapia contestato perche' istituzione

(ASCA) - Milano, 12 dic - ''Ci e' andato di mezzo anche lui''. Questo il commento di Carlo Arnoldi, presidente dell'associazione delle vittime della Strage di Piazza Fontana, sulla decisione di alcuni manifestati di contestare anche il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, colpevole a loro giudizio di ''stare in mezzo ai fascisti'' durante la cerimonia di commemorazione del 44mo anniversario dell'attentato alla Banca Nazionale dell'Agricoltura. Il problema, secondo il presidente dell'associazione promotrice delle commemorazioni, e' che i manifestati ''vedono nelle istituzioni i responsabili della crisi che stiamo vivendo''.

Non e' stata questa la prima volta che si registrano contestazioni all'indirizzo delle autorita' presenti alla cerimonia. ''Ci siamo abitutati'', ha evidenziato ancora Arnoldi che ha aggiunto: ''Mi fa piacere che i ragazzi abbiano rispettato il minuto di silenzio in onore delle vittime''. fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia