lunedì 05 dicembre | 01:35
pubblicato il 30/mag/2013 14:45

Pesca: Coldiretti, dubbi su accordo, dal 4/7 niente piu' pesce europeo

(ASCA) - Roma, 30 mag - La chiusura dell'accordo sulla Politica Comune della Pesca in Europa (P.C.P.) rappresenta un fatto positivo ed uno strumento indispensabile per la guida del comparto ittico, ma restano perplessita' sui punti cardine che sono stati oggetti di inteso dibattito nei mesi scorsi e sui quali erano stati trovati accordi di massima non del tutto soddisfacenti. E' il commento di Coldiretti Impresa Pesca al raggiungimento a Bruxelles dell'intesa politica tra Parlamento, Consiglio dei Ministri e Commissione europea sulla riforma nel sottolineare che la pesca e l'acquacoltura Comunitaria non soddisfano i mercati dell'Unione, e circa la meta' dei consumi di pesce del Vecchio Continente dipendono delle importazioni. In Europa - sottolinea Coldiretti Impresa-Pesca -, per evidenziare il deficit produttivo, resta ancora un altro mese prima che il pesce comunitario finisca, secondo il dossier ''Fish dependence day''. Dal 4 luglio prossimo l'Europa iniziera', infatti, inizia a essere dipendente dalle importazioni per coprire il proprio fabbisogno di pesce. Dal 1993, le catture della UE sono infatti diminuite costantemente, con il crollo del 25 per cento del pescato, mentre le imprese sono diminuite di circa il 30 per cento e si sono persi circa 18.000 posti di lavoro.

Il tutto - sottolinea Coldiretti Impresa-pesca - in un trend di aumento dei consumi dell'ittico degli ultimi 20 anni, frenati solo nel 2012 - 2013 per il coinvolgimento del settore nella crisi generale, che ha portato ad una regressione di consumi pro-capite da 22 chili a 19.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari